ADOTTA UNA MAMMA

SOSTENENDO LE MAMME CHE VIVONO IN CONDIZIONI DI DIFFICOLTA', AIUTIAMO ANCHE I LORO FIGLI

Cooperativa Sociale \
Condividi questo progetto

La Cooperativa Sociale “Uomo”, attiva sul territorio campano da più di 10 anni con servizi di utilità sociale, gestisce, tra l’altro, Strutture di accoglienza per gestanti, madri e bambini.

Nello specifico nelle nostre Comunità denominate “Casa di Noemi” e “Casa di Remì” ospitiamo donne in difficoltà con i loro figli.

Spesso si tratta di donne sole che vivono in condizioni di estrema precarietà, sia sociale che economica.

Col TUO AIUTO vorremmo evitare che i loro bambini vengano collocati sine die in Comunità di Accoglienza per soli minori, e quindi allontanati dalle famiglie di origine, con conseguente incertezza sul loro futuro (affido extrafamiliare, adozione).

In molti casi il vero problema di queste donne è quello, non solo di non avere una rete familiare solida, ma anche di non avere un’adeguata rete sociale di supporto, e tutto ciò in un ambiente come quello della Campania, già gravato da numerose difficoltà, e povero di opportunità.

Con la formula “Adotta una mamma” si intende creare dei nuovi punti di riferimento per le nostre mamme che sono adeguate come figure genitoriali ma che, nonostante tutti i loro sforzi, non riescono a garantire ai propri figli condizioni di vita ottimali.

A nostro parere queste donne non meritano di essere allontanate dai propri figli.

Nello specifico la Cooperativa Sociale “UOMO” si propone come ente mediatore tra i donatori e le mamme, andando ad implementare un nuovo servizio che può essere definito di post-accoglienza. Uno degli obiettivi che si intende raggiungere è la creazione di un portafogli virtuale specifico per ogni mamma (nelle fasi avanzate del progetto a ognuna verrà associato un codice da inserire, ad esempio, nella causale dei versamenti).

Le azioni che possono arrecare vantaggio a queste mamme, e che di riflesso rappresentano un aiuto concreto per i loro bambini, posso essere molteplici. Di seguito ne elenchiamo alcune che possiamo realizzare con il TUO aiuto:

– feste di compleanno;

– pomeriggi speciali (cinema, bowling, giostre);

– babysitting per i bambini delle mamme che lavorano;

– acquisto di materiale didattico, di indumenti ecc;

-visite mediche specialistiche;

– possibilità di beneficiare di accompagnamenti (per chi ha problemi con i trasporti) presso scuole, centri riabilitativi, palestre ecc;

– vacanze estive e gite fuori porta;

Spesso nel percorso di autonomia le donne vengono seguite anche per quanto riguarda l\’acquisto del mobilio per la casa, degli elettrodomestici, dei complenti, delle suppellettili e degli utensili che completano l\’arredo.

ROMPIAMO IL PREGIUDIZIO!!!  Aiutiamo e tuteliamo le mamme che, anche se sono cadute lungo il percorso di vita, hanno voglia di rialzarsi e di lottare per il bene dei propri figli.

https://coopuomo.blogspot.com/