Il pulmino del sollievo

Non solo per accompagnare i malati oncologici verso i luoghi di cura ma anche per garantire loro la partecipazione a momenti di socializzazione

Amo Nove Comuni Modenesi Area Nord
Condividi questo progetto

Il dono non ha età perché nasce dalla parte più bella dell’essere umano: il cuore. I volontari che fanno parte delle associazioni sono una preziosa fonte di doni perché gratuiti e non condizionati dal voler ottenere qualcosa in cambio. Doni perché nascono e ritornano dalla e nella relazione, con chi ha bisogno e quindi sempre con la vita di cui tutti siamo parte.

La nostra associazione AMO (Associazione Malati Oncologici Nove Comuni Area Nord), offre, tra le altre attività, un servizio di trasporto gratuito da e per i luoghi di cura della provincia di Modena e fuori regione (Milano, Como, Pisa etc.), rivolto ai pazienti oncologici.

Ma il servizio di trasporto non è solo questo… per noi.

Per garantire una migliore qualità assistenziale ai pazienti, la nostra attività di trasporto è finalizzata anche a offrire loro la possibilità di partecipare a momenti di sollievo attraverso altri progetti: – il “Progetto libro”, dove volontari formati si recano a domicilio e intrattengono i pazienti attraverso letture di libri e momenti di dialogo; – il progetto “Gruppo di auto-mutuo-aiuto” rivolto sia ai malati in terapia attiva che a coloro che hanno terminato il percorso legato alla malattia, che si ritrova per condividere esperienze e vissuti. Ascolto, rispetto ed accoglienza sono i valori che caratterizzano il gruppo. – “La vita: un viaggio senza fine”, progetto di meditazione, in integrazione con i medici di famiglia, dedicato ai malati che si devono spostare per recarsi al luogo dove incontrare la psicologa e l’insegnante di meditazione per i vari corsi.

I mezzi di trasporto sono necessari anche per raggiungere quei pazienti onco-ematologici che partecipano al nostro Progetto trasfusivo a domicilio, (progetto di continuità assistenziale del Distretto di Mirandola) gestito dal nostro medico e infermiera dedicati.

Abbiamo 48 volontari autisti formati alla comunicazione con il paziente attraverso incontri annuali ed aggiornamenti tenuti da operatori esterni. Nel 2016, abbiamo fatto 2748 viaggi per un totale di 220.727 km, garantendo 3331 trasporti a 271 pazienti.

Nel nostro parco macchine, è arrivato il momento di sostituire il pulmino che ha 12 anni e non ce la fa più!

Per questo abbiamo bisogno di voi!