#SICUREZZADIGITALE

Messa in sicurezza delle aule informatiche di quattro sedi di Casa di Carità

Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus
Condividi questo progetto

La Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus da quasi un secolo rappresenta sul territorio italiano un punto di riferimento per la crescita e lo sviluppo professionale di giovani e adulti. Aiutaci a rinnovare la protezione delle nostre apparecchiature informatiche, attraverso l’acquisto di Firewall all’avanguardia, per quattro dei nostri Centri di formazione del Piemonte, per garantire ai nostri allievi una maggiore sicurezza su Internet.

Le metodologie didattiche di Casa di Carità sono sempre innovative ed in costante aggiornamento, per fornire una preparazione al lavoro al passo con i tempi. Le lezioni hanno sempre un taglio pratico ed esperienziale e sfruttano le moderne tecnologie ed i migliori macchinari a disposizione sul mercato.

Nello studio di qualsiasi disciplina, risulta ormai irrinunciabile dotarsi di postazioni per l’accesso ad Internet che possano consentire a ciascun allievo di seguire le lezioni in maniera interattiva e dinamica. Al contempo, sappiamo bene che la rete può costituire per tutti, ma in particolare per i giovani, sempre più iper-connessi e dipendenti dai social network, una serie di pericoli e minacce. Vogliamo garantire ai nostri allievi una navigazione in internet sempre più sicura, funzionale alle esigenze didattiche ma al riparo da siti con contenuti violenti e/o inappropriati, virus, scommesse on line, videogiochi a pagamento, social network e tutto ciò che potrebbe distogliere l’attenzione dagli scopi didattici per i quali si accede a Internet durante l’orario scolastico.

A tal fine vorremmo acquistare dei nuovi Firewall, che al contempo sono funzionali all’esigenza di proteggere da attacchi informatici i dati sensibili dei nostri allievi, del Personale e di quanti si rivolgono ai nostri Servizi al Lavoro per essere aiutati nella ricerca di un impiego. I nuovi Firewall permetterebbero anche di lavorare in remoto, collaborando con le nostre numerose sedi dislocate in tutto il territorio del Piemonte, in Veneto e Sardegna, garantendo una modalità di lavoro cooperativa, lineare e con i medesimi standard in tutte le sedi.

L’implementazione di questi nuovi e più recenti Firewall è pensata insieme all’avvio di corsi di formazione rivolti ai ragazzi/e nelle varie sedi, curati dal personale docente, riguardanti il tema dell’uso consapevole delle piattaforme digitali. Gli obiettivi sono:

  • Stimolare un uso consapevole di Internet e delle nuove piattaforme digitali (social network, smartphone, console per videogiochi) nel rispetto di se stessi e degli altri
  • Approfondire le attuali normative in materia di copyright e le conseguenze, non solo penali, legate ad una impropria condivisione online di immagini e informazioni
  • Approfondire i temi legati alla privacy, all’identità digitale e alla web reputation
  • Approfondire i concetti di “Big Data” e tracce digitali
  • Insegnare come si naviga nel web in modo consapevole e sicuro
  • Sensibilizzare sulla percezione e sulla rappresentazione virtuale di sé al fine di prevenire situazioni di disagio