L’avifauna dell’isola di Phra Thong

Categoria: Ambiente
creato da Naucrates onlus
Naucrates onlus
Condividi questo progetto

Gli uccelli giocano un ruolo molto importante negli ambienti in cui vivono poiché forniscono una varietà di servizi ecosistemici che vanno dall’impollinazione e dispersione dei semi al controllo dei parassiti, oltre a molti altri. Essi sono anche indicatori ecologici, il che significa che gli impatti subiti da un determinato ambiente possono essere rilevati mediante il monitoraggio dei cambiamenti della sua popolazione di uccelli. Pertanto, lo studio di queste specie può darci una visione più ampia dei possibili cambiamenti ambientali in corso.

La Thailandia è un’area di particolare interesse per la sua avifauna che comprende 978 specie di uccelli, di cui 43 in grave pericolo di estinzione, 66 in pericolo, 71 vulnerabili, 89 prossime alla minaccia e 2 endemiche (il che significa che si trovano solo in Thailandia). Sfortunatamente, il Sud-est asiatico è anche la regione tropicale con il più alto tasso di perdita di habitat, principalmente a causa della deforestazione. Questo fatto, associato alla carenza di studi di ricerca rispetto ad altre regioni tropicali, mette in luce l’importanza di sviluppare progetti di monitoraggio e/o conservazione. In merito all’area oggetto del presente studio: l’isola di Phra Thong, nel sud della Thailandia; non esistono studi che documentino le specie di uccelli presenti o le popolazioni.

Con questo progetto intendiamo esaminare l’intera comunità di uccelli presente sull’isola di Phra Thong nel corso di 4 mesi (da dicembre ad aprile). Queste indagini costituiranno l’inizio di un progetto di monitoraggio che aiuterà a valutare le esigenze di conservazione dell’isola.