MyGivingStory

una rubrica GivingTuesday per dare voce alla solidarietà

 

MyGivingStory è un posto dove speranze, impegno, futuro e solidarietà trovano casa per costruire nuove narrazioni condivise. Protagonista è la voce di chi sceglie di raccontarsi e raccontare in modo autentico quanto importanti siano tutti piccoli e grandi gesti che compiamo ogni giorno, il modo in cui scegliamo di sostenerci l’uno con altro, l’esempio che rappresentiamo. Storie di persone, organizzazioni e movimenti che con le loro azioni stanno facendo la rivoluzione, una rivoluzione audace, profonda e gentile.

MyGivingStory è proprio questo! Una lente d’ingrandimento su azioni concrete che vogliono essere il punto di partenza per informare e influenzare, ispirare altri, per far dire a ognuno di noi “si, anche io posso fare la differenza”. Una rubrica dove trovare storie ed esperienze di solidarietà, generosità e attivismo, storie di umanità che passano dalla salute, all’ambiente, alla cultura, all’inclusione sociale, ai diritti umani per riuscire ad aprire gli occhi su quel mondo migliore che alle volte fatichiamo a vedere.

Uno spazio d’incontro online sui canali social di GivingTuesday Italia dove “alziamo” la voce per diffondere generosità, buone pratiche, approfondimenti che cambiano la vita delle persone. Un racconto a più voci e da varie angolazioni per mettere in luce come piccoli gesti abbiano incredibili effetti.

I prossimi appuntamenti

18 giugno ore 14.30

Festeggiamo il World Pride Month con Associazione Quore. Parleremo di diritti LGBTQI e del progetto TO HOUSING, un co-housing sociale che a Torino accoglie giovani allontanati dalle famiglie di origine a causa dell’orientamento sessuale in difficoltà e in condizioni di estrema vulnerabilità, migranti e rifugiati omosessuali, anziani LGBTQI in condizione di solitudine o povertà, persone transessuali e transgender.

 

22 giugno ore 14.30

Special Edition #RefugeesGive

In onore della Giornata Mondiale del Rifugiato condividiamo storie di attiviste e attivisti per celebrare la generosità e la resilienza della comunità dei rifugiati e ascoltare, supportare e amplificare le loro voci. Co-host della puntata UNIRE, associazione nata per costruire e potenziare la rete delle associazioni promosse dai rifugiati e dei singoli attivisti con l’obiettivo di restituire protagonismo, autorappresentazione e auto-narrazione.

Segui le dirette su

 

          

Rivedi le puntate

Insieme ad Admo Lombardia parliamo di Insieme si va più lontano un progetto dedicato ai ragazzi nel percorso post-trapianto per aumentare la loro qualità della vita e diminuire l’isolamento sociale aggravato dalla condizione di malattia e dal Covid-19.

Abbiamo celebrato la giornata internazionale dell’infermiere insieme Emergenza Sorrisi che opera bambini colpiti da gravi malattie al volto, ustioni, traumi di guerra. Con noi il presidente dell’associazione Fabio Abenavoli e Nicoletta Masserotti, infermiera volontaria che ha partecipato a diverse missioni aiutando bambini di tutto il mondo a ritrovare il sorriso.

 

Ospite l’Associazione Museo Nazionale del Cinema che ci racconterà di LiberAzioni, un festival che porta l’arte dentro e fuori il carcere di Torino per promuovere l’inclusività e abbattere i tabù legati ai detenuti.

In che modo il cibo che sprechiamo ogni giorno influenza il cambiamento climatico? Ci confrontiamo con Food for Soul, organizzazione che attraverso i progetti Refettori e i suoi partner promuove un sistema alimentare più sano e sostenibile combattendo lo spreco di risorse e garantendo pasti nutrienti alle persone che necessitano di assistenza alimentare.

 

Come è cambiato il volontariato durante la pandemia? Lo scopriamo con Volunteer in the World che con il progetto Stay home and listen our stories ha dato vita a un programma di volontariato online con l’obiettivo di fornire educazione in aree del mondo in cui le scuole sono carenti.

Insieme a Coop. Comin scopriamo “Spazio Tamias”, una risposta educativa innovativa nata per contrastare la declinazione sempre più emergente del ritiro sociale negli adolescenti e ascoltiamo l’esperienza di Ci6alle6, il gruppo di runner che mettono gambe e cuore per sostenere i progetti della cooperativa.

 

Vuoi raccontare la tua storia?

Scrivi a martina.pavin@aifundraising.it – OGGETTO: MyGivingStory