fbpx
Centro Astalli per l'assistenza agli immigrati ODV

1981 – 2021: 40 anni del Centro Astalli. Volti al futuro, con i rifugiati per un nuovo noi

69 VOTI
Condividi
  • 9
  •  
Cosa facciamo

Da 40 anni il Centro Astalli è al fianco dei richiedenti asilo e dei rifugiati che arrivano in Italia in fuga da guerre, persecuzioni, violenze, torture e disastri ambientali. Accompagnare, servire e difendere i loro diritti è al centro della nostra azione. La costruzione di processi di accoglienza e integrazione per la promozione umana di ogni rifugiato è il nostro impegno quotidiano.

Per continuare a farlo, oggi e domani, abbiamo bisogno di te.

Insieme possiamo fare molto. Possiamo fare di più!

Cosa puoi fare tu

Ti chiediamo di unirti a noi in un cammino fatto di azioni concrete che non è mai semplice offerta di servizi ma costruzione di una relazione in cui ogni rifugiato ha diritto di essere accolto, ascoltato, riconosciuto.

Aiutare i rifugiati è un modo per riconoscersi comunità viva e solidale. È un modo per costruire insieme il domani, che sia condiviso e per tutti. La strada fatta fino a qui ci insegna che si va avanti solo insieme, volti al futuro, per un nuovo noi con i rifugiati.

 

GRAZIE DI CUORE da parte nostra e di quanti riusciremo a raggiungere, anche con il tuo aiuto!

Chi siamo

Il Centro Astalli è la sede italiana del JRS – Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati, un’organizzazione cattolica internazionale attiva in 57 Paesi.

Dal 1981 siamo impegnati in attività e servizi che hanno l’obiettivo di accompagnare, servire e difendere i diritti di chi arriva in Italia in fuga da guerre, persecuzioni, violenze, torture e disastri ambientali. Al centro della nostra azione c’è anche l’impegno a far conoscere all’opinione pubblica, e in particolare a i giovani, chi sono i rifugiati, le loro storie, i motivi che li hanno condotti qui.