fbpx
Fondazione Maria Bonino

Diamo un futuro ai bambini malnutriti di Iringa

di Fondazione Maria Bonino
Cosa facciamo

Sosteniamo il Centro nutrizionale Ngome, che si trova a Iringa in Tanzania, dal 2019 con 12.600 euro all’anno necessari per acquistare cibo e per retribuire il personale che ci lavora.

Il centro accoglie e assiste bambini malnutriti che non hanno bisogno di un ricovero ospedaliero. A occuparsi di loro è L’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII Condivisione tra i popoli, che opera da anni nel recupero dei bambini malnutriti.

La malnutrizione è uno dei problemi infantili più gravi nell’Africa sub-sahariana perché può rendere i bambini molto vulnerabili, e può fortemente danneggiare il loro sviluppo fisico e anche quello mentale.

Il Centro è aperto tre giorni alla settimana mentre negli altri giorni le operatrici fanno visite domiciliari importanti per capire quali sono le cause della malnutrizione che spesso non è determinata solo da una carenza di cibo. La mancanza di igiene, per esempio, può provocare gastroenteriti molto pericolose per i bambini più piccoli, soprattutto se affetti anche da altre malattie come la tubercolosi o l’HIV.

Cosa puoi fare tu
Chi siamo