fbpx

Didattica a distanza nella favela Tio Virginio

Categoria: Educazione e istruzione
creato da MAIS (Movimento per l'Autosviluppo Internazionale nella Solidarietà) Onlus

1321 VOTI

MAIS (Movimento per l'Autosviluppo Internazionale nella Solidarietà) Onlus
creato da
MAIS (Movimento per l'Autosviluppo Internazionale nella Solidarietà) Onlus
Vai al sito web
Condividi questo progetto

Per i ragazzi delle favelas brasiliane la scuola è in genere l’unica opportunità di evitare il “naturale” destino di esclusione, miseria e abbandono dei favelados: garantire a tutti l’istruzione e combattere la dispersione scolastica sono i mezzi più efficaci per contrastare la progressiva marginalizzazione dei più disagiati, soprattutto nei periodi di crisi economica e sociale come l’attuale pandemia di Covid-19.

Ed è proprio per contrastare gli effetti di questa pandemia, aggravati in Brasile dalla profonda disparità sociale, che il Centro Comunitario MAIS Vida (sostenuto da MAIS Onlus) sta provando ad attivare via internet, grazie alla collaborazione di insegnanti preparati e disponibili, sia corsi didattici (matematica, storia, lettura, disegno…), che altre forme di assistenza allo studio. I ragazzi possono anche ottenere indicazioni aggiornate sulle corrette norme igieniche anti-Covid, partecipare ad attività artistiche e culturali, comunicare con il personale del Centro e i compagni, in definitiva continuare il loro percorso di crescita come individui positivi e sociali.

Tuttavia, a causa delle condizioni economiche delle famiglie, pochissimi ragazzi hanno la possibilità di connettersi in rete e partecipare alle attività proposte. Al fine di ovviare a questo forte disagio, MAIS Onlus intende dotare il Centro Comunitario di tablet e connessioni internet da dare in comodato d’uso ai 105 ragazzi che lo frequentano. Al termine della pandemia, quando sarà nuovamente possibile partecipare alle attività in presenza, i tablet saranno riconsegnati al Centro, dove saranno a disposizione di tutti i frequentatori del Centro Comunitario per lo svolgimento delle normali attività formative e di ricerca.

Il costo di un tablet è di 650 real (circa 100 euro) e il collegamento internet per un anno costa 240 real (circa 38 euro).

Dal 1998 MAIS Onlus sostiene il Centro Comunitario MAIS Vida, ubicato nella favela Tio Virginio II di Valença (Stato di Bahia), dove l’estrema povertà e la disgregazione familiare rendono particolarmente vulnerabile la condizione dei giovani. Il Centro garantisce ai ragazzi aiuto didattico, materiali per lo studio e pasti giornalieri; organizza attività sportive e culturali per aumentare motivazioni e autostima; alimenta iniziative aperte a tutta la comunità per facilitare l’inclusione sociale. Centinaia di ragazze e ragazzi hanno potuto avere un’opportunità di crescita in una realtà socio-culturale spesso caratterizzata da lavoro minorile, sfruttamento, criminalità, prostituzione, gravidanze precoci e spaccio di droga. La scuola, come comunità e come processo di crescita culturale, costituisce il principale ostacolo ai processi di marginalizzazione e depauperamento culturale che spengono sogni e aspirazioni.

MAIS Onlus è un’associazione di volontariato che dal 1987 si occupa di Sostegno a Distanza finalizzato all’istruzione come strumento principale dell’autosviluppo di un popolo. L’Associazione può contare sulla collaborazione di 6 referenti locali, 3 dipendenti, 40 volontari e oltre 2.000 aderenti in tutta Italia. Con progetti in Africa, India, Sudamerica, è impegnata anche su tematiche relative a Protezione, Salute e Lavoro ma l’Istruzione resta sempre l’obiettivo principale.