fbpx
PICCOLA CASA DELLA DIVINA PROVVIDENZA COTTOLENGO

Emergenza educativa nelle Scuole Cottolengo

164 VOTI
Condividi
  • 26
  • 8
Cosa facciamo

La caratteristica fondamentale delle Scuole Cottolengo, è l’attenzione per le persone in difficoltà. La Scuola Cottolengo nasce per accogliere prima di tutto i più bisognosi. Le attività educative e di formazione della Piccola Casa Della Divina Provvidenza sono svolte presso le 11 scuole presenti in 6 regioni italiane.

Sono 1.045 gli alunni iscritti alle Scuole Cottolenghine, di cui 164 sono alunni stranieri, 43 alunni con disabilità, 64 con bisogni educativi speciali. La caratteristica distintiva delle Scuole Cottolenghine è l’approccio inclusivo, con riferimento non solo all’attività didattica, ma anche all’offerta di servizi complementari e alle relazioni con le famiglie per combattere l’abbandono scolastico e favorire l’integrazione sociale degli alunni.

Vista la grave e prolungata crisi economica acuita dalla Pandemia, molte famiglie sono in difficoltà di affrontare le spese per i materiali didattici e la retta scolastica. Nel 2020, 430 famiglie hanno usufruito di agevolazioni economiche.

L’equipe educativa conta un numero di insegnanti di sostegno sensibilmente più elevato rispetto ad altri istituti e si impegna ad elaborare strategie educative e didattiche adeguate ad ogni singolo bambino che necessiti, per motivi fisici, fisiologici, psicologici e sociali, di risposte personalizzate nell’ambito della crescita e dell’apprendimento scolastico. La percentuale di alunni con disabilità certificata è pari al 13% e quella relativa agli alunni con bisogni educativi speciali (BES, DSA, ecc.) nelle scuole di Torino è del 17%.

Cosa puoi fare tu
  1. Con la tua donazione potrai aiutare i bambini che frequentano le Scuole Cottolengo in Italia, soprattutto quelli che non hanno la possibilità di sostenere le spese della retta scolastica e dei materiali didattici, che frequentano le Scuole Cottolengo.
  2. Grazie al tuo sostegno avremo la possibilità di garantire ai bambini con disabilità e con bisogni educativi speciali, insegnanti dedicati a sostegno esclusivo della loro formazione.
Chi siamo

La Piccola Casa della Divina Provvidenza – Cottolengo da 194 anni opera in ambito socio-assistenziale, sanitario ed educativo prendendosi cura delle persone più svantaggiate. La Piccola Casa si prende cura della persona povera, malata, abbandonata, particolarmente bisognosa, senza distinzione alcuna, perché in essa riconosce il volto di Cristo.

Le Scuole Cottolengo sono un’espressione della più vasta opera “Piccola Casa della Divina Provvidenza”, fondata da San Giuseppe Benedetto Cottolengo nel 1828. La dimensione educativa è un pilastro importante del Carisma Cottolenghino e le scuole, di ogni ordine e grado che diventa un elemento essenziale per la crescita e la realizzazione della persona.

L’obiettivo principale delle Scuole cottolenghine è accogliere alunni e alunne in situazioni di marginalità e fragilità, per permettere a tutti di accedere ad una formazione educativa e didattica di ispirazione cottolenghina, di elevata qualità, innovativa e di uguaglianza.

Con questa missione le Scuole Cottolengo hanno offerto il proprio contributo e dimostrato con atti concreti l’impegno nel sostegno degli ultimi, dei più fragili che nel periodo di pandemia hanno dovuto fronteggiare la povertà, il senso di solitudine, la marginalità.

DONA speranza ai bambini!

Perché i bambini sono il cuore 💙  di un futuro migliore