Fare bene per stare meglio!

Categoria: Altro
creato da Fondazione di Comunità Sinistra Piave per la qualità della vita ONLUS
Fondazione di Comunità Sinistra Piave per la qualità della vita ONLUS
creato da
Fondazione di Comunità Sinistra Piave per la qualità della vita ONLUS
Vai al sito web
Condividi questo progetto

“Fare bene per stare meglio!” è una raccolta fondi che, attraverso la distribuzione nel territorio dei comuni dell’ULSS 2 Marca Trevigiana di 10.000 kg di noci, che andrà a sostenere i progetti sociali e solidali di Fondazione di Comunità Sinistra Piave. Una grande campagna che vede coinvolte tante realtà del territorio con l’impegno di oltre mille volontari, un piccolo esercito della solidarietà, in sinergia con associazioni ed istituzioni, la campagna Noci è ormai riconosciuta come patrimonio della comunità.

Un vero e proprio esempio di come facendo rete si ottengono ottimi risultati. È un’iniziativa che ha dato il la al fundraising di Fondazione, attraverso cui la stessa può realizzare molti progetti sociali e solidali sul territorio. La campagna Noci è un valore e un patrimonio per la comunità. Il progetto è realizzato grazie alla collaborazione con l’Istituto Diocesano per il sostentamento del clero della Diocesi di Vittorio Veneto che, per le sue finalità istituzionali, gestisce uno dei più grandi noceti Lara italiani nel territorio della bassa diocesi.

La veste grafica grazie al lavoro della studentessa Arianna Luison, vincitrice dello speciale concorso, indetto da Fondazione di Comunità in collaborazione con il Liceo Artistico Munari di Vittorio Veneto, che ha visto la partecipazione proprio degli studenti dell’istituto vittoriese chiamati a riflettere e ideare un concept grafico che rispecchi il valore della campagna. Il progetto di Arianna consiste di un meccanismo formato da alcuni ingranaggi che rappresentano le principali qualità della Fondazione. Gli ingranaggi simboleggiano il progresso e il lavoro, come a significare che la Fondazione di Comunità di Sinistra Piave non è una semplice fondazione benefica. All’interno di ogni ingranaggio sono stati inseriti oggetti che rappresenta una caratteristica della Fondazione a cui Arianna ha attribuito un preciso significato: la noce, un fiore, una spirale e una freccia verso l’alto.

Le noci solidali saranno distribuite anche dagli studenti del primo anno del Corso di Laurea in Assistenza Sanitaria e dai volontari LILT nei presidi ospedalieri di Conegliano e Vittorio Veneto, nelle sedi del Distretto Sanitario dove saranno posizionati degli appositi corner.