fbpx

Io vivo a Casa Gialla

Categoria: Salute e ricerca
creato da Ageop Ricerca

1415 VOTI

Ageop Ricerca
Condividi questo progetto

A Bologna c’è una casa tutta gialla dove trovano ospitalità i bambini ammalati di tumore che provengono da territori dove le terapie d’eccellenza non sono disponibili e che incontrano, qui, possibilità di Cura che non avrebbero altrove.

Dal 2015, Casa Gialla ha ospitato 240 piccoli pazienti oncologici con le loro famiglie.

Volevamo creare una grande casa che potesse offrire servizi e assistenza continuativi e dare alle famiglie una vera e profonda accoglienza. La ricerca è stata lunga prima di approdare nel posto giusto. Quel posto oggi si chiama Casa Gialla e ha tutti i requisiti di specificità, vicinanza all’ospedale, capienza e spazi comuni necessari alle esigenze terapeutiche, nel rispetto dell’intimità di ogni famiglia.

Casa Gialla è un prolungamento degli spazi ospedalieri, funzionale alle cosiddette “dimissioni protette”, è stata integralmente ristrutturata ed oggi risulta curata in ogni particolare, tanto da  essere diventata una struttura indispensabile per il nostro sistema di Accoglienza Integrata.

Adesso rischiamo di perderla e abbiamo bisogno del sostegno di tutti per acquistarla e destinarla per sempre ai piccoli pazienti oncologici.

Al momento della ristrutturazione, nel 2015, è stato siglato un contratto di Rent to Buy, che ci dà  la possibilità di capitalizzare gli affitti pagati dalla quota di acquisto al momento del rogito, previsto per l’aprile 2021. Se non riuscissimo a confermare il rogito, andrebbero persi  216.000 euro versati fino ad adesso e tutti i fondi investiti nella ristrutturazione e i bambini ammalati di tumore resterebbero senza una casa fondamentale per il loro percorso di cura.

Entro la primavera del 2021 dovremo raccogliere 1.000.000 di euro e renderla per sempre un luogo di Cura, Gioco e Vita per accogliere i bambini ammalati di tumore e le loro famiglie ed accompagnarli verso un futuro migliore.