fbpx

La cura inizia da casa

Categoria: Salute e ricerca
creato da Rotary Club Vestini

52 VOTI

Rotary Club Vestini
Condividi questo progetto

Dall’inizio dell’emergenza Covid-19 il Rotary Club Vestini si è attivato per supportare con iniziative il territorio dell’Area Vestina che già nella prima fase della pandemia è risultata essere una delle aree più colpite dell’Abruzzo: qui tanti operatori sanitari e cittadini, soprattutto anziani o persone con patologie pregresse, hanno contratto il virus.  Nell’attuale seconda fase di emergenza COVID-19, il Rotary Club Vestini ha deciso di impegnarsi ancora per rendere possibili interventi di telemedicina con il progetto “LA CURA INIZIA DA CASA”.

L’obiettivo è aiutare i medici di base dell’Area Vestina ad assistere i pazienti con malattie croniche gravi, quelli in isolamento domiciliare (nello stadio precoce dell’infezione virale) e quelli guariti dal Coronavirus attraverso la donazione di strumentazioni tecnologiche (Elettrocardiografi portatili, saturimetri palmari, etc.) essenziali a garantire il monitoraggio continuo dei parametri vitali (come il volume respiratorio, l’impedenza toracica, la frequenza cardiaca). UN VIVO RINGRAZIAMENTO A TUTTI COLORO CHE VORRANNO SOSTENERE L’INIZIATIVA Il Rotary Club Vestini ritiene che il progetto di telemedicina “LA CURA INIZIA DA CASA” sia di fondamentale importanza ai fini della rapidità e dell’efficacia dell’assistenza fornita, potendo garantire al meglio: – qualità e continuità delle cure a domicilio per pazienti immunodepressi o con malattie croniche; – l’avvio di trattamenti domiciliari precoci e personalizzati per pazienti affetti da COVID-19; – la sicurezza e la tempestività nel monitoraggio di persone malate, con la possibilità di individuare precocemente tendenze negative delle condizioni di salute e provvedere immediatamente con le azioni del caso; – un pieno supporto alle attività svolte dai medici di base; – la riduzione del numero di accessi ai Pronto Soccorso e di ricoveri ospedalieri; – cure meno invasive nei pazienti immunodepressi, anziani o persone affette da patologie pregresse; –  l’archiviazione dei dati per successive valutazioni, un monitoraggio costante nel lungo periodo e l’analisi dei parametri vitali dei pazienti in quasiasi momento.

Tutti possiamo fare qualcosa ed ogni piccolo contributo è fondamentale. 

#lacurainiziadacasa #ilrotarycreaopportunità