OpenWorld

Categoria: Cultura
creato da OpenRoad
OpenRoad
Condividi questo progetto

Con gli aperitivi OpenWorld l’associazione giovanile OpenRoad vuole creare momenti informali di confronto aperto e positivo tra culture nel contesto di Caravaggio (BG).Tra cibo, danze e interessanti chiacchierate, i partecipanti, di ogni età e nazionalità, imparano a conoscersi divertendosi!

Con le edizioni 2018 e 2019 abbiamo avuto modo di chiacchierare con persone che hanno svolto esperienze di studio, lavoro e volontariato all’estero, ma anche di conoscere le minoranze linguistiche in Italia e di partecipare a tavoli di conversazione in inglese, spagnolo e tedesco.

Per l’edizione 2020 abbiamo intendiamo affrontare temi importanti come la convivenza tra culture, l’euroscetticismo e i fenomeni migratori, creando occasioni di confronto ancora più dinamiche, coinvolgenti e varie, sempre presso bar di Caravaggio.

Il programma per il 2020 prevede:

  • San Valentino: coppie con partner di diverse nazionalità parlano dei Paesi di origine, di come si sono conosciuti, del trasferimento a Caravaggio o dintorni e delle loro esperienze di coppie interculturali.
  • Giornata Internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale: pomeriggio multietnico in cui persone di diversa nazionalità parlano dei loro Paesi d’origine e del trasferimento in Italia. Sono previsti laboratori di arabo base, danze indiane, tatuaggi marocchini e treccine senegalesi.
  • Finale dell’Eurovision Song Contest: così come si guardano le partite di calcio insieme al bar, così i partecipanti potranno fare con la finale dell’Eurovision Song Contest, con volontari stranieri o studenti che presenteranno rispettivamente l’artista del proprio Paese d’origine o l’artista del Paese dove hanno svolto un periodo di studio, al fine di rafforzare il senso di appartenenza all’Europa. I partecipanti potranno esprimere le proprie preferenze e a fine serata verrà svelato l’artista più votato dai presenti.
  • Giornata mondiale dei genitori: famiglie che hanno adottato figli tramite adozioni internazionali parlano della loro esperienza.
  • Spettacolo sull’accesso alle cure da parte di italiani e stranieri (in base alla disponibilità dei fondi).