fbpx

Progetto VAL.AZ.CO

Categoria: Lotta alla povertà
creato da ilbancodeivolontari@libero.it

28 VOTI

ilbancodeivolontari@libero.it
Condividi questo progetto

Spett Organizzazione  Contest GivingTuesday

Siamo il Banco dei Cittadini Volontari del Progetto Val.Az.Co. (VALorizzatore delle AZioni COncordate). comitato promotore.

— Una presentazione per la città … http://www.cittadini-volontari.it/444765443 — Siamo interessati come Voi a tentare di risolverei problemi di povertà, conflittualità generale, propensione alla chiusura in se stessi per risolvere i problemi individualmente, intendiamo alleviare le restrizioni che ben conosciamo nelle quali ci troviamo e che si fanno sempre più stringenti. E molti sono nelle condizioni peggiori delle nostre. Organizziamo e vogliamo gestire il Banco del VAL.AZ.CO — il Banco del VAL.AZ.CO  Gestisce le attività promozionali specifiche dei CITTADINI VOLONTARI del VAL.AZ.CO.-COIN-SOLIDALE, in particolare il “contributo di esistenza in vita” http://www.cittadini-volontari.it/420660905 — con il vostro aiuto e insieme a voi. con la vostra donazione, atta a coprire i costi di realizzazione e gestione dell’app di supporto.  — Clip promo .. essenziale presentzione 1’:20” del “Progetto VAL.AZ.CO.  Tu-Pay-Valazco” . http://www.cittadini-volontari.it/435223460 Se non potete donare nulla, chiediamo la vostra partecipazione, con la messa a disposizione delle vostre competenze, e per farvi ricevere mensilmente il contributo di esistenza. Troverete diverse proposte alle quali potete aderire in chiusura. L’idea nasce 15 anni or sono. Quando si fece chiaro che “sono le finalità del sistema monetario la provenienza di ogni difficoltà nella quale siamo immersi e quel sistema non l’abbiamo scelto NOI. non è per scelta nostra.  — Osservazioni per lo studio e la ricerca di un nuovo benessere. http://www.cittadini-volontari.it/428355140 Intendiamo invertire la struttura mentale il paradigma intorno a quella bella scoperta che è il denaro, scoperta non ancora sufficientemente scoperta, anzi in questi ultimi decenni molto deviata verso finalità di distruzione dell’organizzazione sociale avendo quella bella invenzione virato verso obiettivi speculativi che non tengono in alcun conto del benessere della persone. Vedi guerre, contrapposizioni egoistiche, distruzioni del tessuto sociale con l’imposizione delle regole di mercato “regole peraltro distorte dalla speculazione” regole di mercato dove il più “forte” distrugge ogni attività minore. La piccola industria ha distrutto l’artigianato la grande industria distrugge la media e piccola. E sopravvivono nel circolo vizioso di questo sistema monetario, solo le grandi istituzioni industriali/finanziarie che non hanno alcun interesse a salvaguardare l’ambiente ne tantomeno le persone. Gli studi, ricerche, valutazioni di esperienze mondiali dei sistemi di scambio hanno realizzato il progetto VAL.AZ.CO. solidale. La concretizzazione del progetto di scambi solidali scambi in convenzione tra Tutti i Cittadini che convengono sulla necessità di una concezione dello scambio impostata sul dono, sul servizio non su finalità speculative. Intendiamo invertire il paradigma la struttura mentale che non necessitano prima i denari per agire e scambiarsi i servizi necessari ma è scambiandoci in solidarietà quanto ci serve che creiamo il benessere ed e solo accessorio il contabilizzatore denaro. Che noi denominiamo VAlorizzatore delle AZioni COncordate. — Cos’è il VAL.AZ.CO. http://www.cittadini-volontari.it/426902126 Il contributo promozionale di 180 Val.AZ.Co. viene erogato (il Banco NOI Cittadini Volontari ce lo eroghiamo senza condizioni dal neonato all’anziano), a tutti coloro che si iscrivono proponendo o richiedendo cose attività lavori da mettere a disposizione o richiedere per necessità. I Cittadini Volontari del Banco del Val.az.co. gestiscono il Banco che emette ad ogni iscritto un contributo promozionale di esistenza mensile (valutato a oggi 180 Valazco = 180 Euro) utilizzabile come riconoscimento e/o pagamento delle nostre attività anche vostre nel momento che vi aderite. (un reddito di cittadinanza, un reddito base come molte altre esperienze in atto nel mondo, tanto per intenderci). Unica condizione che venga utilizzato, nello spirito di riconoscimento del servizio scambiato. Nella percentuale ritenuta possibile per le caratteristiche del servizio stesso, al fine di utilizzare meno euro e più Val.Az.Co. (ricordo che l’euro per poterlo utilizzare, “i Cittadini lo Stato” lo deve acquistare, con conseguente debito pubblico e conseguenze restrittive di servizi erogati ai Cittadini stessi.  Il Val.AZ.Co è nostra convenzione e nulla costa).

Proposte: tre livelli il superiore  2° e 3° comprendono anche  il 1° —- 1°   Partecipazione con iscrizione gratuita per tutti coloro che volessero PRE ISCRIVERSI  alla piattaforma Cittadini volontari del Progetto Val.AZ.CO. per ricevere il contributo di esistenza. — Pre ISCRIZIONE (aggiungi un messaggio) http://www.cittadini-volontari.it/445861323 —- 2°   Dono di vostra possibilità entità  come contributo alla realizzazione. da versare su C/C  IBAN :  IT4503608105138203538403545  Poste Pay Evolution. —- 3° Se intendete versare un dono dal valore più elevato, esempio 1000 euro, vi chediamo di dichiarare : Una quota del 20% come contributo per la realizzazione e il mantenimento della piattaforma. E la quota restantre dell’80% sarà “ “congelato” e sarà sempre di Vostra proprietà.  Come peso/garanzia delle attività che NOI insieme a voi  promuoviamo, insieme ci incentiviamo e da tutti saranno visibili e controllabili. Nella sintesi della proposta certamente sorgeranno domande, le potete esporre via E-mail : ilbancodeivolontari1@libero.it

Di fatto cerchiamo : —  Persone e organizzazioni che comprendono e partecipano alle finalità del progetto con donazioni generose e importanti. —  Persone donatori che mettono a disposizione esempio 50 Euro; possono dichiarare: venti euro, contributo realizzazione e 30 euro minimo fondo peso/garanzia che rimane di proprietà. — Persone donatori che mettono a disposizione quanto fosse loro possibile versare. —  Persone che si PRE ISCRIVONO  alla piattaforma per usufruire del contributo di esistenza, senza fare alcun versamento. —  Persone che rimandano ad un secondo tempo il dono di un versamento. Ma cerchiamo anche programmatori, Collaboratrici Collaboratori con attitudini allo scambio e alla solidarietà per la gestione, e il mantenimento delle corrette finalità.