fbpx

suspended freedom Covid-19

Categoria: Altro
creato da Croce Azzurra ODV

30 VOTI

Croce Azzurra ODV
Condividi questo progetto

Il volume “suspended freedom COVID-19” raccoglie le immagini vincitrici del contest fotografico OPEN CALL LOMBARDIA FOTOBOOK, nato nel periodo più critico della pandemia per raccontare la nuova quotidianità delle persone e dell’ambiente urbano. Un percorso in tre categorie – People, Street, Creative – legato alla mostra fotografica ospitata dalla Biblioteca Comunale Paolo Borsellino di Como dall’8 ottobre al 7 novembre, a testimonianza di quanto accaduto in questo particolare momento storico.

Così Croce Azzurra ODV: “Il 9 marzo 2020 abbiamo iniziato a raccogliere donazioni specificatamente su progetti correlati all’emergenza Covid-19.

Ci siamo dotati di strumentazioni, presidi e di risorse umane aggiuntive assolutamente necessari, oggi e in futuro, per svolgere al meglio la nostra missione.

Il volume Suspended freedom Covid 19 ha come finalità una raccolta fondi dedicata a un nuovo progetto di utilità sociale”.

Potete trovare il libro sul sito di Croce Azzurra ODV a questa pagina https://www.croceazzurra.net/libro-covid19; sarà vostro con un’offerta minima di € 20,00 a copia, più spese di spedizione.

“Il 2020 verrà ricordato da tutti come l’anno in cui il mondo si è fermato a causa del Covid-19. Ma noi vogliamo connotarlo in maniera positiva, per ricordarlo come l’anno in cui grazie all’impegno di tutti, nessuno escluso, è stato possibile ripartire in maniera ancora più consapevole e motivata di prima. Grazie, perché ognuno ha fatto la propria parte e perché ogni giorno abbiamo potuto imparare qualcosa in più su questa variegata e meravigliosa umanità che non cessa di stupire per resilienza e coesione.

In particolare, il nostro ringraziamento va a tutti i soccorritori volontari e non, che hanno messo da parte le loro paure e i loro timori per affrontare e combattere quotidianamente questo nefasto e misterioso nemico.

Fermare su carta con immagini e parole significa imprimere nella memoria collettiva ciò che è stato, perché una civiltà senza memoria non può avere futuro.”

Il Presidente di Croce Azzurra ODV

Francesco Cattaneo

Ringraziamo in modo particolare Regione Lombardia e Amici di Como per il loro sostegno a questo progetto.