Teatro contro lo stigma della malattia mentale

Categoria: Inclusione sociale
creato da FONDAZIONE DON LUIGI DI LIEGRO ONLUS
FONDAZIONE DON LUIGI DI LIEGRO ONLUS
creato da
FONDAZIONE DON LUIGI DI LIEGRO ONLUS
Condividi questo progetto

Con il teatro combattiamo lo stigma della malattia mentale. Il nostro laboratorio è un faro contro l’indifferenza verso un argomento troppo spesso lasciato nell’ombra dai media, dalla politica, dall’economia.

Lottiamo per mantenere aperti i pochi luoghi che sentono e accolgono questa emergenza.  Abbiamo bisogno del vostro sostegno perché siamo convinti che restituire benessere a una sola persona migliori la salute dell’intera comunità.

Siamo la Compagnia Strambo Teatro. Alcuni di noi sono alti, alcuni bassi, altri ancora giovani, anziani, testardi, energici, calmi, golosi, sportivi, amanti del mare, della montagna, dell’arte.

Alcuni di noi, poi, soffrono di un disagio psichico.

La nostra casa è la Fondazione Di Liegro.  Da più di vent’anni dà voce agli invisibili. Senza mai arrendersi realizza attività, progetti, ricerche: tutte per creare quella rete di supporto per le persone con disagio psichico e i loro familiari, perché non siano più esclusi.

Il nostro laboratorio di teatro è una di queste. Qui siamo diventati una compagnia. Qui le nostre differenze sono diventate collante, qui ci siamo liberati dalle etichette.

Qui siamo insieme. Qui siamo attori.

Tutte le settimane ci riuniamo in Fondazione per sudare, sorridere, recitare, creare. Insieme costruiamo lo spettacolo che portiamo in scena a fine anno, insieme ci emozioniamo, insieme siamo più forti. Il teatro ci fa bene e non possiamo più farne a meno. E’ la nostra casa.

Il teatro ci ha cambiato la vita. In meglio. E’ stato un antidoto contro l’isolamento, un moltiplicatore di autostima, uno strumento per combattere l’esclusione sociale determinata dallo stigma del disagio psichico. E’ stato un immenso e prezioso facilitatore di crescita personale e relazionale.

Qui, oltre il nostro, ci sono ogni giorno laboratori di arte terapia e socializzazione. La salute mentale è la loro battaglia e la lotta all’emarginazione è talmente potente da riuscirla a respirare. Qui, siamo una famiglia. E ci riconosciamo.

Quest’anno il nostro laboratorio di teatro non riesce a partire. La Fondazione non può sostenere tutte le spese necessarie e noi non ce la facciamo ad aiutarla con solo le nostre forze.

Con il vostro sostegno potremo riaprire le porte di casa, arredare gli ambienti con una bellissima scenografia, continuare a lavorare con il nostro regista Roberto e salire sul palcoscenico di un teatro “vero” a fine anno!

Abbiamo bisogno di voi per andare in scena!  

https://youtu.be/iY9Qs7eQusQ