UNA VI(SI)TA PER LE DONNE DI BEMBEREKÉ (BENIN, AFRICA OCCIDENTALE)

creato da A.CROSS
A.CROSS
Condividi questo progetto

Nel 2012, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha lanciato un vero e proprio allarme, perché il 75% delle donne interessate da patologie oncologiche vive nei paesi del sud del mondo, in particolare il 95% di quelle interessate dal tumore al collo dell’utero. In effetti, paesi come il Benin mancano di prevenzione, per cui le donne arrivano all’ospedale troppo tardi, non c’è personale qualificato, le attrezzature e i materiali insufficienti, le cure sono troppo care e gli aspetti culturali hanno pesanti complicazioni economiche e sociali.

In collaborazione con l’ospedale evangelico distrettuale di Bembèrèkè (al nord dello stato del Benin), che serve una popolazione di circa 300.000 abitanti, distribuita su una superficie di circa 5.600 km2, l’associazione A.CROSS si propone dI migliorare e diffondere pratiche di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori alla cervice e al seno a favore delle donne della regione.

Con il prezioso aiuto di un gruppo di medici e infermieri italiani, abbiamo avviato missioni sul posto con lo scopo di formare il personale locale, fornire attrezzature valide, operare i casi più seri, informare le famiglie, ma soprattutto offrire una visita ginecologica, che in molti casi può salvare loro la vita.